Myanmar  Myanmar  Myanmar  Myanmar  Myanmar  Myanmar  Myanmar  Myanmar  Myanmar  Myanmar

YANGON

Lo Yangon è una regione di rilievo situata nella parte sud-centrale del Myanmar. Yangon è la capitale della regione di Yangon e l’antica capitale del Myanmar. È anche l’attuale capitale commerciale del paese e la più grande città dello Yangon. La città ospita un gran numero di edifici di epoca coloniale nel sud-est asiatico e ha un unico nucleo urbano di epoca coloniale che è stato mantenuto nel corso degli anni. L’area intorno alla Pagoda Sule ha più di 2000 anni ed è il cuore commerciale della città. Yangon è una città vibrante in continua evoluzione e in fase di modernizzazione e anche una delle città più suggestive del sud-est asiatico. Yangon è la patria del simbolo più amato della nazione, la gloriosa Pagoda Shwedagon. La città fu fondata dal re Alaungpaya della dinastia Kone Baung nel 1755, quando prese il villaggio di Dagon. Si chiama Yangon, che significa “fine del conflitto”. Ha un fascino unico con strade alberate, parchi tranquilli e laghi silenziosi combinati con il trambusto di venditori ambulanti e mercati fiorenti. Negli ultimi anni si è assistito alla modernizzazione del paesaggio urbano, ma Yangon vanta ancora la più alta concentrazione di edifici coloniali della regione.

Origine

A Yangon vivono persone di lignaggio birmano, cinese, indiano ed engalo. Le persone parlano principalmente Myanmar/Birmano e Inglese e seguono il Buddismo, il Cristianesimo, l’Islam e l’Induismo.

GEOGRAFIA

Yangon ha un clima mite e generalmente caldo tutto l’anno. Confina con la regione di Bago, la regione di Ayeyarwady, lo stato di Kayin e lo stato di Mon e si estende su 576 km2.

CURIOSITÀ

La città di Yangon, l’ex capitale del Myanmar, è la capitale della regione di Yangon. Yangon ospita 5.21 milioni di persone (2014).

Incontrate l'eclettico mix di autentiche esperienze Burmese.

URBANIZZAZIONE PROGRESSIVA

La città di Yangon è stata fondata dal re Alaungphaya nel XVIII secolo. Anticamente capitale amministrativa del paese, la metropoli rimane il principale hub commerciale del Myanmar, con il porto e l’aeroporto internazionale come principale punto di ingresso. L’orgoglio nazionale di Yangon, la famosa Pagoda Shwedagon si trova a Yangon. Oltre a molte pagode, Yangon ha anche il Museo Nazionale e il Bogyoke Market, luoghi di interesse per i turisti. Yangon dispone di una meravigliosa serie di edifici di epoca coloniale da scoprire. Il modo migliore per conoscerli e visitare il centro della città è a piedi. Bisogna proprio vedere dal vivo i colori vivaci della vita di strada, dei mercati e delle persone che comprano per comprendere. I turisti che preferiscono viaggiare possono percorrere i 46 km della ferrovia circolare di Yangon e cogliere gli scorci della vita quotidiana degli abitanti della città e sperimentare la loro natura cordiale e amichevole.

AMBIENTE CULTURALE

Yangon ospita innumerevoli pagode, alcune delle quali rivestono un’enorme importanza nella storia del paese. Yangon ospita la Pagoda Shwedagon, la pagoda più iconica del Myanmar. È parte integrante dello skyline di Yangon. La Pagoda Shwedagon si trova accanto al lago Kandawgyi. La vista del tramonto da questa pagoda è sbalorditiva. Yangon ospita anche diverse altre pagode importanti per il Myanmar. La Pagoda Sule merita una visita, così come Chauk Htet Gyi (che ospita un enorme Buddha disteso), Botahtaung, Kabar Aye, Mae La Mu, Koe Htet Kyi, Swal Daw, Ngar Htat Gyi, Arr Lein Ngar Sint e Mindama. Yangon è la sede di una miriade di luoghi sacri di culto da moschee, templi indù, chiese, cattedrali e una sinagoga. E per coloro che preferiscono entrare in comunione con la natura, i parchi offrono molte opportunità di praticare il Tai Chi e lo yoga in gruppo mentre il sole sorge e si alza la nebbia.

AMBIENTE PIACEVOLE

Sebbene sia una città incredibilmente affollata, con un’architettura eclettica e un paesaggio in continua evoluzione, Yangon è ricca di grandi spazi verdi come Bogyoke Park, People’s Park e Inya Lake. Il centro storico, ricco di tesori, è un vivace alveare di attività, ma anche qui c’è un’oasi di verde con fontane rinfrescanti nel parco Maha Bandula, che ospita il monumento dell’indipendenza e imponenti statue della mitica Chinthe (leone). L’area al di là del centro della città di Yangon è felicemente circondata da giardini lussureggianti e alberi frondosi. I turisti possono fare una tranquilla passeggiata nei boschi tropicali che circondano i grandi spazi verdi come Kandawgyi Lake, Bogyoke Park, People’s Park e Inya Lake. Yangon ha molti mercati che vale la pena di visitare, il più popolare è il Bogyoke Market. Ha più di 2.000 negozi e una grande selezione di artigianato, souvenir, abbigliamento, gemme, gioielli, oggetti d’antiquariato e gallerie d’arte.

URBANIZZAZIONE PROGRESSIVA

La città di Yangon è stata fondata dal re Alaungphaya nel XVIII secolo. Anticamente capitale amministrativa del paese, la metropoli rimane il principale hub commerciale del Myanmar, con il porto e l’aeroporto internazionale come principale punto di ingresso. L’orgoglio nazionale di Yangon, la famosa Pagoda Shwedagon si trova a Yangon. Oltre a molte pagode, Yangon ha anche il Museo Nazionale e il Bogyoke Market, luoghi di interesse per i turisti. Yangon dispone di una meravigliosa serie di edifici di epoca coloniale da scoprire. Il modo migliore per conoscerli e visitare il centro della città è a piedi. Bisogna proprio vedere dal vivo i colori vivaci della vita di strada, dei mercati e delle persone che comprano per comprendere. I turisti che preferiscono viaggiare possono percorrere i 46 km della ferrovia circolare di Yangon e cogliere gli scorci della vita quotidiana degli abitanti della città e sperimentare la loro natura cordiale e amichevole.

AMBIENTE CULTURALE

Yangon ospita innumerevoli pagode, alcune delle quali rivestono un’enorme importanza nella storia del paese. Yangon ospita la Pagoda Shwedagon, la pagoda più iconica del Myanmar. È parte integrante dello skyline di Yangon. La Pagoda Shwedagon si trova accanto al lago Kandawgyi. La vista del tramonto da questa pagoda è sbalorditiva. Yangon ospita anche diverse altre pagode importanti per il Myanmar. La Pagoda Sule merita una visita, così come Chauk Htet Gyi (che ospita un enorme Buddha disteso), Botahtaung, Kabar Aye, Mae La Mu, Koe Htet Kyi, Swal Daw, Ngar Htat Gyi, Arr Lein Ngar Sint e Mindama. Yangon è la sede di una miriade di luoghi sacri di culto da moschee, templi indù, chiese, cattedrali e una sinagoga. E per coloro che preferiscono entrare in comunione con la natura, i parchi offrono molte opportunità di praticare il Tai Chi e lo yoga in gruppo mentre il sole sorge e si alza la nebbia.

AMBIENTE PIACEVOLE

Sebbene sia una città incredibilmente affollata, con un’architettura eclettica e un paesaggio in continua evoluzione, Yangon è ricca di grandi spazi verdi come Bogyoke Park, People’s Park e Inya Lake. Il centro storico, ricco di tesori, è un vivace alveare di attività, ma anche qui c’è un’oasi di verde con fontane rinfrescanti nel parco Maha Bandula, che ospita il monumento dell’indipendenza e imponenti statue della mitica Chinthe (leone). L’area al di là del centro della città di Yangon è felicemente circondata da giardini lussureggianti e alberi frondosi. I turisti possono fare una tranquilla passeggiata nei boschi tropicali che circondano i grandi spazi verdi come Kandawgyi Lake, Bogyoke Park, People’s Park e Inya Lake. Yangon ha molti mercati che vale la pena di visitare, il più popolare è il Bogyoke Market. Ha più di 2.000 negozi e una grande selezione di artigianato, souvenir, abbigliamento, gemme, gioielli, oggetti d’antiquariato e gallerie d’arte.

LUOGHI FAMOSI

Simbolo sublime e venerato localmente come il più importante luogo di culto, la Pagoda Shwedagon è fonte di ispirazione per tutti. Spesso chiamata la Pagoda del Grande Drago e la Pagoda d’Oro, questa pagoda alta 326 piedi si trova ad ovest del lago Kandawgyi. Una visita prima del tramonto è assolutamente consigliata per ammirare il bellissimo panorama.

La Pagoda Sule è uno stupa birmano situato nel cuore di Yangon ed è un luogo importante per la politica, l’ideologia e la geografia del Myanmarse contemporaneo. Le leggende raccontano che la pagoda Sule è stata costruita prima della Pagoda Shwedagon, durante il periodo di Buddha ed ha più di 2600 anni. Fa parte del patrimonio della città di Yangon.

Questa è una famosa pagoda situata nel centro di Yangon, vicino al fiume Yangon. È stata costruita da Mon più o meno nello stesso periodo della pagoda Shwedagon e si ritiene che abbia 2500 anni. La pagoda è vuota dentro e ospita i capelli sacri di Gautama Buddha. La pagoda fu completamente distrutta durante la seconda guerra mondiale ma poi ricostruita.

I Giardini Kandawgyi sono costituiti da un famoso parco di 260 acri, un lago e un’area ricreativa. Offre una vista favolosa sull’acqua verso la magnifica pagoda Shwedagon, un giardino di orchidee, un parco giochi per bambini, un mini zoo, negozi di souvenir, molti ristoranti locali e Karaweik Hall, una replica impressionante della chiatta reale dove si può cenare con danze tradizionali.

Ci sono molti mercati che vale la pena visitare, ma il più popolare a Yangon è il Bogyoke Market. Con più di 2.000 negozi e una grande selezione di artigianato, souvenir, vestiti, gemme, gioielli, oggetti d’antiquariato e gallerie d’arte, i turisti possono trascorrere il tempo libero a cercare il regalo perfetto per la famiglia o mangiare in una delle tante bancarelle tradizionali del mercato del Myanmar e della cucina cinese.

Si ritiene che il centro di Yangon abbia la più alta densità di edifici del periodo coloniale nel sud-est asiatico. Il Lista del Patrimonio Storico di Yangon City consiste di quasi 200 edifici tra cui strutture religiose, antiche pagode ed edifici coloniali britannici. L’imponente Corte Suprema in mattoni rossi, il leggendario Strand Hotel, l’eleganza vittoriana della Segreteria e del Municipio di Yangon sono luoghi da visitare.

Il Parco Nazionale Hlawga è una riserva naturale di 1.540 acri con un museo di repliche di edifici tradizionali del Myanmar, uno zoo di 62 acri con un giardino roccioso e un lago, a soli 25 km da Yangon. È stato fondato come centro di educazione ambientale nel 1982. Costituisce una meta turistica molto apprezzata per le gite di un giorno.

Il Villaggio dei Popoli Nazionali si trova in un parco lussureggiante vicino a Thanlyin Bridge. Ha monumenti miniaturizzati provenienti da tutto il paese, un parco giochi, un lago, una riserva ornitologica e di coccodrilli. I turisti possono percepire e conoscere ogni stato del Myanmar qui. Ogni stato del Myanmar è rappresentato qui con un suo giardino e un edificio simbolo.

Thanlyin è un’importante città portuale di Myanmar, situata di fronte al fiume Bago. La principale attrazione turistica di Thanlyin è la Pagoda Kyaik Khauk. Costruita 2000 anni fa, questa pagoda ha quattro scalinate e assomiglia ad uno stupa in stile Mon. Thanlyin ha anche le rovine di una chiesa portoghese costruita intorno al 1750.

Un giro in barca di 2 ore attraverso il fiume accanto alla pagoda Shwesandaw porterà i turisti al paese di Twante. I turisti possono prendere un trishaw o un cavallo con calesse fino alla zona della ceramica per vedere gli artigiani tradizionali al lavoro. Il Twante Canal, una scorciatoia tra il fiume Ayeyarwady e il fiume Yangon è il più lungo canale artificiale del Myanmar.

Conosciuto anche come Cimitero della Guerra Taukkyan, questo luogo è un cimitero per i soldati del Commonwealth britannico che morirono nella battaglia durante la seconda guerra mondiale. Il cimitero si trova nel villaggio di Taukkyan, circa a 25 km a nord di Yangon sulla Pyay Road. È gestito dalla Commonwealth War Graves Commission (Commissione per le tombe di guerra del Commonwealth).

FESTE

Festa della Pagoda Mae Lamu

Questa festa che si svolge per 8 giorni nella regione di Yangon è la festa più famosa di questa regione. La celebrazione prevede attività come la recitazione delle sacre scritture 24 ore su 24 per tutta la festa da parte dei monaci, l’offerta di viveri e oggetti ai monaci, e spettacoli serali come Zat (Dramma), Stage Show e Film.

Concorsi di tessitura notturna di abiti

Celebrata tutta la notte prima del giorno di luna piena di Tazaungmone, questa festa coinvolge un gruppo di tessitori che tessono un abito da monaco durante la notte da offrire a Buddha all’alba del giorno successivo. Questo è un avvenimento importante della Pagoda Shwedagon. Questo rituale era praticato durante il periodo della monarchia sia al palazzo che nei villaggi.

Panguni Uthiram

Si tratta di un’importante festa religiosa indù che si tiene nel complesso del Tempio di Sri Angala Eswari Munieswar Swamy, nel villaggio di Pelikha Kyauk Tan nella regione di Yangon. I rituali prevedono l’esecuzione della passeggiata sul fuoco. Dopo aver camminato sul carbone ardente, i devoti attraversano una fossa piena di latte di capra, poi si strofinano i piedi con curcuma gialla.